Evento
La riforma protestante: radici storiche e attualità
Altro

La riforma protestante: radici storiche e attualità

gio 12/042018-04-122018-04-12

Biblioteca Rajna - Via IV Novembre, Sondrio, ore 17.30

 


Al via il secondo ciclo di incontri dedicato alla Riforma Protestante, il cui inizio si data convenzionalmente con l'affissione delle 95 tesi di Lutero alla chiesa del Castello di Wittenberg il 31 ottobre 1517. La Riforma segna la fine dell'unità dell'Europa cristiana e per questo la sua ricorrenza si presenta come un’importante occasione di riflessione nel segno del confronto sul piano storico, laico, della riconciliazione e della riscoperta di una comune memoria.

Gli incontri si svolgeranno nelle seguenti giornate:

  • Giovedì 15 marzo, alle ore 17.30, si inaugura con il tema della presenza della Riforma in Valtellina e Valchiavenna, una storia di relazioni difficili, di scontri, di eccidi ma anche di tentativi di riconciliazione fino all'ecumenismo dei giorni attuali e alla riflessione sul rapporto tra religione e laicità.
  • Giovedì 22 marzo, alle ore 17.30, il tema del ruolo della donna nelle chiese e nella nostra società affrontato da una studiosa di area cattolica e da una pastora riformata, due sguardi che si incrociano per focalizzare meglio storia, problematiche, futuro di una questione centrale della nostra società.
  • Giovedì 5 aprile, alle ore 17.30, il tema del rapporto fra Scienza e Bibbia chiarirà, sempre a due voci, la separazione e la complementarietà tra i due ambiti a partire dall'utilizzo di diversi linguaggi (scientifico, storico, mitico...)
  • Giovedì 12 aprile, alle ore 17.30, si chiude con il tema del rapporto tra la Riforma e la sua diffusione, centrata sul testo biblico (il Libro), e la nascita della stampa che precede di pochi decenni l'avvio: sarebbe stata possibile l'una senza l'altra?

L’iniziativa nasce grazie alla collaborazione tra la Biblioteca Civica Rajna, l’ISSREC-Istituto Sondriese per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea, il Centro Evangelico di Cultura di Sondrio, la Fondazione Centro Studi ‘Nicolò Rusca’ e Alpiinscena.

Gli incontri sono aperti a tutti ed è possibile per i docenti farsi riconoscere la partecipazione come aggiornamento professionale in quanto l’ISSREC è partner del progetto e fa parte della Rete degli istituti associati all’Istituto Nazionale Ferruccio Parri (ex Insmli) riconosciuto agenzia di formazione accreditata presso il Miur.
I docenti interessati possono iscriversi al ciclo di incontri scrivendo all’indirizzo mail biblioteca@comune.sondrio.it o presentandosi al primo incontro.

Per informazioni:
Biblioteca Rajna, Via IV Novembre 20, Sondrio
biblioteca@comune.sondrio.it